Da Sicilia alimenti dop in tavole Svezia

8 luglio 2017

(ANSA) - PALERMO, 11 APR - Un palermitano è diventato tra gli ambasciatori dei sapori siciliani in Svezia. Aldo Aimo, 34 anni, da due anni a Norrköping, ha creato un'azienda per l'import di prodotti alimentari siciliani e italiani di origine controllata, la Aldo Alaimo Quality Supplier Inc. "Non è sufficiente limitarsi a parlare col produttore per promuovere la vendita di alimenti con caratteristiche di eccellenza. L'obiettivo è garantire al consumatore la massima qualità. Pertanto personalmente avvio un percorso che mi permette di conoscere e analizzare la materia prima e il processo di lavorazione che porta al prodotto finito - dice Aimo - La mia azienda grazie anche al supporto di otto collaboratori si occupa di trovare l'eccellenza prima di tutto nella mia regione e poi in Italia per promuovere quei prodotti doc e dop che finiscono nelle tavole degli svedesi. Io ci ho messo mio nome e la mia faccia.
Un lavoro non semplice che se fatto in modo serio e scrupoloso comporta grandissimi sacrifici". Grazie al lavoro del giovane imprenditore palermitano arrivano nel nord Europa: la salvia, il rosmarino, l'origano, il timo, il basilico, il prezzemolo e la menta. I pinoli biologici, fra i più buoni e apprezzati in tutto il mondo. E ancora i rinomati Capperi di Pantelleria, il formaggio Ragusano Dop e il pomodoro di Pachino Igp per arrivare al cioccolato di Modica. C'è una selezione del miglior olio extravergine di oliva siciliano: l'olio biologico, spremuto a freddo "Furgentini", premiato con il Leone d'Oro dai maestri oleari, e l'olio extravergine d'oliva dop Monti Iblei (denominazione di origine protetta). L'azienda è anche online ''www.aldoaimo.com''.(ANSA).